Protezione Speciale Mali - Tribunale di Venezia

24 giugno 2021

Pubblichiamo il decreto depositato in data 24-06-2021 del Tribunale di Venezia che riconosce il diritto al rilascio di un permesso di soggiorno per protezione speciale ad un cittadino maliano

Quanto infine alla domanda di protezione umanitaria, ribadito quanto sopra in merito all’applicabilità retroattiva del d.l. n. 130/2020, va osservato che il ricorrente ha dimostrato di aver intrapreso un positivo percorso di integrazione sociale, posto che egli risulta lavorare con continuità dal 2018, e che attualmente sta svolgendo attività di lavoro in forza di un contratto la cui scadenza è prevista al 31/12/2021 ed in ragione del percorso di catecumenato avviato in Italia.
Ne consegue che va accertato il diritto del ricorrente al rilascio di un permesso di soggiorno per motivi di protezione speciale e che gli atti vanno trasmessi al Questore per le determinazioni di competenza.

 

Qui il decreto

Archivio news

 

News dello studio

ott16

16/10/2021

Tribunale di Venezia_Protezione Speciale_Togo

Tribunale di Venezia_Protezione Speciale_Togo

Pubblichiamo il decreto del Tribunale di Venezia che riconosce il diritto al rilascio del permesso di soggiorno per protezione speciale ad un cittadino togolese. Particolarmente accurato l'excursus

ott16

16/10/2021

Tribunale di Venezia_Status di Rifugiato_Tratta_Nigeria

Tribunale di Venezia_Status di Rifugiato_Tratta_Nigeria

Pubblichiamo il recente decreto del Tribunale di Venezia che riconosce lo status di rifigiato ad una donna di nazionalità nigeriana, vittima di tratta. Apprezzabili la motivazione e gli spunti

lug8

08/07/2021

Status di rifugiato_Nigeria_Tratta

Status di rifugiato_Nigeria_Tratta

Pubblichiamo il decreto del Tribunale di Venezia che riconosce lo status di rifugiata ad una donna nigeriana, vittima di tratta. Il Tribunale, nonostante il Tribunale ritenga parzialmente inattendibile