Protezione Speciale Togo - Tribunale di Venezia

18 marzo 2021

Il Tribunale di Venezia riconosce il permesso di soggiorno per protezione speciale ad un cittadino togolese

Va osservato che il ricorrente ha dimostrato di aver intrapreso un positivo percorso di integrazione sociale, in quanto egli ha iniziato a svolgere attività lavorativa dal 2018 con contratti di lavoro a tempo determinato che si sono susseguiti con sostanziale continuità ed attualmente sta lavorando come addetto alle linee di confezionamento e percepisce una retribuzione sufficiente a consentirgli una vita dignitosa nel territorio italiano.
Svolgendo il giudizio comparativo richiesto dall’art. 19, comma 1.1, del D. Lgs. n. 286/1998, deve ritenersi che l’allontanamento del ricorrente dal territorio nazionale sarebbe in contrasto con il suo diritto al rispetto della vita privata e familiare, tenuto conto del positivo percorso di integrazione compiuto.
Ne consegue che va accertato il diritto del ricorrente al rilascio di un permesso di soggiorno per motivi di protezione speciale e che gli atti vanno trasmessi al Questore per le determinazioni di competenza.

 

Qui la decisione

Archivio news

 

News dello studio

ott16

16/10/2021

Tribunale di Venezia_Protezione Speciale_Togo

Tribunale di Venezia_Protezione Speciale_Togo

Pubblichiamo il decreto del Tribunale di Venezia che riconosce il diritto al rilascio del permesso di soggiorno per protezione speciale ad un cittadino togolese. Particolarmente accurato l'excursus

ott16

16/10/2021

Tribunale di Venezia_Status di Rifugiato_Tratta_Nigeria

Tribunale di Venezia_Status di Rifugiato_Tratta_Nigeria

Pubblichiamo il recente decreto del Tribunale di Venezia che riconosce lo status di rifigiato ad una donna di nazionalità nigeriana, vittima di tratta. Apprezzabili la motivazione e gli spunti

lug8

08/07/2021

Status di rifugiato_Nigeria_Tratta

Status di rifugiato_Nigeria_Tratta

Pubblichiamo il decreto del Tribunale di Venezia che riconosce lo status di rifugiata ad una donna nigeriana, vittima di tratta. Il Tribunale, nonostante il Tribunale ritenga parzialmente inattendibile